come una belva

come una belva

partendo dalla base. ;/i ; Demone: ;i ;Mi arrapa ancora di più, diglielo che ora t’inculo . Poverino. Non so cosa mi prese. . . Tremava con tutti il corpo … mentre estasiato veniva e guardava il soffitto. Ma che amante ! Si poi al culmine del momento, Laura mia suocera ! si sfila il cazzo duro duro dalla figa e si gira supina, ponendolo proprio sul suo buco del culo. . . Se ci sorprendesse sarei rovinata. fu una cosa unica. fatemi sapere se siete interessati a leggere la seconda puntata

Un pensiero su “come una belva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *